Evento “Summer Music art” alla galleria Arte contesa di via margutta

ROMA. “Viva il Rock!”. Con questa frase l’esperto di musica più famoso d’Italia Dario Salvatori ha tenuto a battesimo in via Margutta la prima mostra d’arte a tempo di rock.

“E’ un piacere partecipare a questo evento che mixa per la prima volta arte, musica e ballo, come è un piacere rivedere gli amici del gruppo “Beat Generation”, che sono stati un pilastro della musica anni ‘60”, ha aggiunto Dario nel solito coloratissimo look acchiappa flash.

 

Un uragano di note e pennellate ha invaso la Galleria “Area Contesa Arte” per l’evento “Summer Music Art”, creato da Sabina Tamara Fattibene, esperta d’arte e presidente dell’Associazione “Trittico Arte Contemporanea”.

Una carica di energetica vitalità sale dalle sale con il Rock degli anni ’60: lo storico chitarrista di Mal dei Primitives, Dave Summer, capitana con la sua chitarra elettrica i “Beat Generation”. A scatenarsi sulle loro note in un frenetico rock acrobatico, i ragazzi della scuola di danza “Tutti Frutti”.

E mentre la musica sale, si fa il giro delle sale per ammirare le tele dei 16 artisti selezionati dalla Fattibene in varie parti d’Italia. Opere coloratissime ed energiche come il Rock, per un dialogo intenso e continuo tra Arte e Musica, che sono anche un omaggio ai favolosi Sixteen.

“Il Rock è un modo di vivere, di emozionare, è stile, è sentimento, alla pari dell’Arte”, dice la Fattibene accogliendo gli ospiti e spiegando le opere degli artisti Siponta Bruno, Ester Campese, Giancarlo Ciccozzi, Daniele De Summa, Margherita Ferro, Antonio Gandossi, Sery Mastropietro, Irene Mira, Giuseppe Monti, Lilly Nardi, Antonella Pintauro, Paola Pompei, Pasquale Potestio, Cristina Razzano, Nicolas Retrivi e Luigi Sabbatini, che saranno in mostra fino al 12 settembre 2017.

Flash scatenati all’arrivo di Demetra Hampton, abbronzatissima, reduce da una vacanza sulla barca di Paolo Pazzaglia. Lilian Ramos fa girare la testa a tutti con le sue forme esplosive e un abitino bianco all’uncinetto.

Arrivano Adriana Russo, i principi Vittoria e Guglielmo Giovanelli Marconi, la principessa Irma Capece Minutolo con lo stilista-pittore polacco Ilian Rachov, la regina di “Google Box” di Italia1 Conny Caracciolo con l’amico truccatore delle dive Antonio Quattromani, il di lui cugino Ferdinando Quattromani e la responsabile beauty di Chanel Mirella Fama, arrivata da Napoli. L’attrice Francesca Stajano, bellissima in abito viola con fiori della stilista Almalisa Gerosi, è scortata dal suo press office Giò Di Giorgio.

E’ raggiante Francesca, si è appena sposata in Canada con Raffaello Sasson, regista e cineproduttore. Nel via vai durato fino all’ora del dinner, ecco anche in splendida forma la contessa Elena Aceto di Capriglia, appena rientrata dalla Sardegna, il regista Pierfrancesco Campanella, lo scrittore Niky Marcelli, Elisabetta Viaggi e il giornalista Cristiano Martinali.

Gabriella Sassone

 

vittoria e guglielmo giovanelli con elisabetta viaggisirolesi-mostra9 demetra hamptonsabina tamara fattibene con un pittorepierfrancesco campanellaniky marcelli e adriana russoi principi giovanelli con lilian ramosgabriella sassone e demetra hamptonfrancesca stajanofrancesca stajano gi+¦ di giorgio e sabina tamara fattibeneester campese conny caracciolo vittoria e guglielmo giovanellielena aceto di capriglia e sabina tamara fattibenedario salvatori e adriana russochitarrista dave summeradriana russo conny caracciolo e antonio quattromani

Capture

L’articolo è stato inserito su

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...